logotype
  • banner_home_page.jpg
  • slide01.jpg

Gli Sponsor

13-12-2019 - ore 09:16
 

Il Centro Sportivo comunale di Albano S. Alessandro venne realizzato a metà degli anni Ottanta. Per l'inadeguatezza del campo dell'Oratorio (a seguito di sopraggiunte norme federali che imponevano dimensioni minime del terreno di gioco), la squadra di calcio di Albano, dopo la stagione 1981/82 fu costretta ad "emigrare" per tre stagioni (una a Tribulina di Gavarno, due a Brusaporto), in attesa che l'Amministrazione comunale individuasse l'area e realizzasse il Centro Sportivo, inaugurato a maggio del 1985.
All'inizio, oltre al campo in erba, furono realizzati anche due campi da tennis all'aperto ed il bocciodromo (nell'attuale palazzina dove ora è situato il palazzetto). Soltanto in periodo più recente vennero aggiunti agli impianti originari, la pista di ciclismo, il campo in arido e l'adiacente palazzina spogliatoi.
Con l'abbattimento del bocciodromo, sostituito dal Palazzetto (anno 2005 e dintorni), sorsero anche i due campi da tennis coperti, mentre una dei campi esterni da tennis venne adattato anche per il calcetto.